Promotori, viaggio nell’arte contemporanea con Banca Monte dei Paschi

A
A
A
di Redazione 17 Febbraio 2014 | 10:45
La promozione finanziaria di Banca Monte dei Paschi di Siena ha inaugurato un percorso riservato ai clienti appassionati del settore.

NON SOLO FINANZA – La promozione finanziaria di Banca Monte dei Paschi ha inaugurato un nuovo modo per avvicinarsi all’arte contemporanea riservato ai clienti appassionati del settore. E lo ha fatto, come si apprende dalla nota ufficiale della banca, con l’iniziativa “Il tempo dell’arte”, che si ripeterà in due date fra marzo e maggio. Guidati dal gallerista e storico dell’arte Arnaldo Romani Brizzi e da Simona Di Stefano, esperta di storia dell’arte, i clienti di Mps Promozione Finanziaria hanno avuto l’opportunità di seguire un percorso che, come si legge sempre sulla nota, “va dalle provocazioni di Burri, Manzoni, Vedova, Fontana, Colla fino alla sperimentazione di Twombly, Pollock e Giacometti, passando attraverso il ponte tra moderno e classicismo rappresentato da Campigli, Casorati e Sironi”, con uno sguardo anche all'”espressionismo della scuola romana con le opere di De Pisis, Scipione Mafai e Mazzacurati”, all’”ingegno di Festa e Schifano”, alla “maestria di Pistoletto, Capogrossi, Paolini e Turcato” e al “gusto della scultura con Sandro Chia e Mimmo Paladino”.

LA SCELTA DELL’ARTE
– A organizzare l’iniziativa sono stati i personal financial banker Claudio Candotti, Mauro Baraldi e Roberto Sestilli di concerto con gli esperti. “Siamo orgogliosi di aver ideato e organizzato un evento di così alto livello per i nostri clienti”, commenta Candotti. “Il nostro obiettivo è condividere con loro non solo interessi in ambito finanziario ma anche nel quadro artistico e culturale. D’altronde Banca Monte dei Paschi di Siena da sempre ha mostrato sensibilità nei confronti del patrimonio artistico e la sua nota collezione d’arte ne è la dimostrazione”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

La Bce rivede la forward guidance ma resta accomodante. I commenti dei gestori

Mercati, Bce: attesa una politica monetaria più accomodante

Banche e dividendi: ora la palla passa alla Bce

NEWSLETTER
Iscriviti
X