Troppe irregolarità: la Consob radia un altro promotore

A
A
A
Avatar di Redazione 14 Marzo 2014 | 12:00
Bruno Esposito, promotore finanziario ex Fineco Bank, era già stato sospeso in via cautelare a fine 2012 per aver…

RADIAZIONE – E’arrivata la radiazione dall’Albo per Bruno Esposito, promotore finanziario ex Fineco Bank già sospeso in via cautelare a fine 2012 (qui la notizia) per le irregolarità commesse. La segnalazione alla Consob è giunta dalla banca che, a seguito di alcune verifiche, ha disposto la risoluzione per giusta causa del contratto di agenzia con Esposito: il promotore avrebbe effettuato prelievi sui conti di alcuni clienti, avvalendosi delle relative password a loro insaputa, e consegnato ad altri clienti di documenti risultanti non veritieri rispetto a quelli ufficiali della banca.

LE VIOLAZIONI –
Ritenendo accertata la violazione di diversi articoli del regolamento Consob, per aver acquisito, mediante distrazione, la disponibilità delle somme di pertinenza dei clienti; elaborato e consegnato ai clienti rendiconti non veritieri; perfezionato operazioni non autorizzate e utilizzato i codici di accesso telematico ai rapporti di pertinenza dei clienti, la Consob ha deciso di radiare Esposito dall’Albo con delibera n. 18685.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consob e Bankitalia: attenzione alle cripto

Consob, la consulenza fa sempre discutere

Consob, la grana stipendi e le voci di un addio di Savona

NEWSLETTER
Iscriviti
X