Creval cartolarizza Npl per 1,4 miliardi

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico 14 Luglio 2017 | 09:17
Nel dettaglio la tranche senior, assistita da Gacs, per 464 milioni, tranche mezzanine per 42,5 milioni e tranche equity per 20 milioni.

L’OPERAZIONE – Il Credito Valtellinese (Creval) ha finalizzato la cartolarizzazione di un portafoglio di sofferenze lorde pari a 1,4 miliardi di euro. Lo ha reso noto la banca con un comunicato giunto nella tarda serata di ieri. Nel dettaglio la tranche senior, assistita da Gacs, per 464 milioni, tranche mezzanine per 42,5 milioni e tranche equity per 20 milioni. L’operazione di deconsolidamento determina la discesa del rapporto lordo Npl da 27,2% al 21,2%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Creval tenta un rimbalzo dal supporto

Credit Agricole, Creval nel mirino

Creval allunga ancora il passo a Piazza Affari. I prossimi target

NEWSLETTER
Iscriviti
X