Cariparma vuole 100 nuove risorse, cambia il processo di selezione

A
A
A
di Redazione 21 Aprile 2014 | 08:00
Le nuove risorse saranno selezionate tramite un nuovo processochiamato “Assessment 2.0”, che punta a…

100 RISORSE – AAA cercasi personale. Cariparma intende reclutrare quest’anno 100 giovani risorse, che saranno selezionate attraverso un nuovo processo di selezione in outdoor chiamato “Assessment 2.0”, che punta a  indagare le competenze trasversali e portare allo scoperto personalità, capacità critica e voglia di guardare il contesto con occhi diversi. In particolare, il gruppo cerca candidati in grado di innovare rompendo intelligentemente gli schemi e di fronteggiare consumatori evoluti, cambiamenti frequenti e inaspettati e concorrenza crescente.

IL NUOVO SISTEMA
– Il nuovo sistema di selezione, spiega Cariparma, consiste nel “testare” i candidati del settore bancario in un contesto differente da quello di destinazione, scardinandone da subito i punti di riferimento. ”Del resto, lo scenario che fa da sfondo alle aziende del credito oggi è sempre più analogo a quello che caratterizza le imprese commerciali”, commenta la società. Il nuovo processo è già stato collaudato: i candidati, invitati presso il punto vendita Ikea di Parma, hanno gareggiato tra loro nella stesura di un piano di marketing e sono stati osservati nella gestione dei diversi e non convenzionali stimoli che venivano loro proposti.

IL COMMENTO – “Questa esperienza segna per il nostro gruppo un importante cambio di passo nella selezione delle giovani risorse”, ha dichiarato Cesare Cucci, responsabile risorse umane di Cariparma Crédit Agricole. “Siamo di fronte ad una modalità innovativa nella scelta, nella gestione e nella crescita delle persone, già a partire dal tipo contesto scelto, differente da quello bancario, ma altrettanto dinamico e stimolante”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Cariparma, Consob approva i supplementi per le Opa

Crc, Carim e Carismi, ok alla fusione in CA Cariparma

Illa: sbarco in borsa sottotono, ma è comunque storia a lieto fine

NEWSLETTER
Iscriviti
X