Promotori, Consultinvest ingloba le masse di Genesi Uln sim

A
A
A
di Maria Paulucci 22 Aprile 2014 | 13:00
L’amministratore delegato Maurizio Vitolo segnala come questo sia “un ulteriore passo del percorso di sviluppo già condiviso con la rete”.

LA GENESI DI CONSULTINVEST – E alla fine, spunta il nome. A diverse settimane di distanza dalle prime anticipazioni fornite da BLUERATING (vai qui per la notizia), è arrivato l’annuncio ufficiale: Consultinvest ingloba le masse di Genesi Uln sim. “Lo scorso novembre”, si legge sulla nota diffusa nelle ultime ore, “il gruppo Consultinvest ha varato il piano strategico 2014-2018, focalizzato sul duplice obiettivo della crescita dei volumi e dell’ampliamento della gamma dei servizi attualmente offerti, tramite un percorso di crescita sia interna che esterna, pur mantenendo la vocazione di società votata all’ascolto delle esigenze dei suoi promotori finanziari. In tale contesto”, continua la nota, “si è concluso l’accordo con Genesi Uln sim che ha per oggetto il trasferimento delle masse a favore di Consultinvest, che provvederà a riassegnare tale clientela ai promotori finanziari provenienti da Genesi che hanno aderito al progetto”.

PACCHETTO AZIONARIO – L’amministratore delegato Maurizio Vitolo (nella foto) segnala come questo sia “un ulteriore passo del percorso di sviluppo già condiviso con la rete in occasione dell’evento di Milano Marittima dello scorso dicembre. La società si propone di coinvolgere sempre di più i suoi promotori finanziari nel disegno strategico ideato dal suo socio fondatore, anche alla luce del piano di assegnazione di azioni varato lo scorso settembre a Borgo Egnazia (in provincia di Brindisi), primo evento di tre giorni, dedicato a tutti i promotori finanziari della sim con almeno 3,5 milioni di euro di masse in risparmio gestito“. In scia all’entusiasmo con cui questa iniziativa è stata accolta, la sim desidera rinnovare l’unione con i suoi collaboratori assegnando un nuovo pacchetto azionario a tutti quei promotori finanziari che rispetto alla precedente edizione hanno raggiunto il portafoglio target oppure lo hanno incrementato di almeno un milione di euro. Anche questi ultimi parteciperanno alla prossima assemblea annuale dei soci, nell’ambito di un evento di due giorni organizzato per la seconda metà di maggio in Franciacorta, provincia di Brescia”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, ecco le reti più “young”. Di CheBanca! la cf più giovane, il decano è di Banca Mediolanum

Raccolta, Fideuram scatta e doppia i rivali

Consultinvest AM Sgr: l’utile cresce a 3,7 mln di euro

NEWSLETTER
Iscriviti
X