Banche in affanno, sei nuove procedure da inizio anno

A
A
A
di Maria Paulucci 14 Maggio 2014 | 08:58
La Banca d’Italia aggiorna l’elenco delle procedure di amministrazione straordinaria, segnalando sul suo sito ufficiale quelle “in essere al 2 maggio 2014”.

PROCEDURE DI AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA – La Banca d’Italia aggiorna l’elenco delle procedure di amministrazione straordinaria, segnalando sul suo sito ufficiale quelle “in essere al 2 maggio 2014”. Sei le aziende di settore, tra banche e intermediari non bancari, che si sono aggiunte alla lista dall’inizio dell’anno. Ricordiamo che la procedura di amministrazione straordinaria ha come finalità il recupero e il risanamento delle aziende che si trovano in stato di insolvenza, per evitare la dispersione del patrimonio aziendale e la perdita dei posti di lavoro, oltre che le conseguenze emotive sul fronte del risparmio. Va comunque segnalato che anche in caso di liquidazione coatta amministrativa – procedura che, al contrario dell’amministrazione straordinaria, non presuppone il risanamento della società ma appunto la sua liquidazione – i depositanti sono garantiti dal Fondo interbancario di tutela dei depositi.

Di seguito, l’elenco reso pubblico dalla Banca d’Italia.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Intermediari in difficoltà, da Bankitalia la lista delle procedure di amministrazione straordinaria

NEWSLETTER
Iscriviti
X