Bnl–Bnp Paribas Life Banker, 8 arrivi dalle big

A
A
A
di Marco Muffato 24 Luglio 2017 | 14:25
La rete guidata da Ferdinando Rebecchi ingaggia 6 cf in Lombardia e 2 in Sicilia. Nel mirino del recruiting professionisti Banca Mediolanum in particolare, ma anche di Azimut, Banca Generali e Fideuram.

Sono otto i consulenti che questo mese sono approdati in Bnl-Bnp Paribas Life Banker portando da inizio 2017 a 54 il totale dei nuovi arrivi e a 338 il numero dei professionisti della rete, mentre sono 4,4 i miliardi di euro gli asset totali in gestione (3,4 curati dai 238 life banker senior).  Gli ingressi di luglio nella rete guidata da Ferdinando Rebecchi (nella foto) provengono prevalentemente dalla Lombardia: Giovanni Tettamanzi, già in forza a Credit Suisse, è un private banker operante sulla piazza di Milano; stessa sede di provenienza per Maria Fabbris, ex cf di Banca Generali e di Andrea Parolini, con precedenti esperienze in Azimut. Federico Protti, ex Fideuram, è invece operativo nel territorio di Mantova, mentre Alessandro Maninetti e Emilio Arenghi, entrambi attivi su Brescia, sono stati consulenti per Banca Mediolanum, così come Angelo Pinazzo e Giuseppe Maria Figuera, che operano in Sicilia, rispettivamente a Caltanissetta e Catania.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, colpaccio della raccolta a luglio. Eurizon e Intesa in testa negli afflussi

Reti, raccolta nel segno dei 5. Fideuram doppia Fineco, IWBank perde nel gestito

BNL- BNP Paribas con WePlanet per l’ambiente

NEWSLETTER
Iscriviti
X