Banca Ifigest approva il bilancio, continua la crescita a due cifre degli asset

A
A
A

Le masse totali al 31 dicembre 2013, sia in gestione che amministrate, superano i 2 miliardi di euro, mentre erano a quota 1,7 miliardi alla fine del 2012.

Avatar di Redazione4 giugno 2014 | 09:25

APPROVATO IL BILANCIO 2013 – L’assemblea degli azionisti di Banca Ifigest, banca privata indipendente attiva nelle gestioni patrimoniali per la clientela privata e istituzionale, ha approvato il bilancio relativo all’esercizio 2013. I risultati conseguiti, si legge sulla nota della società, confermano gli obiettivi di crescita del piano strategico 2011-2013. Nel dettaglio, Banca Ifigest ha registrato un utile lordo pari a 7,3 milioni di euro. Le masse totali al 31 dicembre 2013, sia in gestione che amministrate, superano i 2 miliardi di euro, mentre erano a quota 1,7 miliardi alla fine del 2012. Il trend di crescita del patrimonio è confermato anche nel primo trimestre dell’anno in corso. Il Core Tier 1 è pari a 18,87% a conferma della solidità patrimoniale e della strategia di sviluppo triennale.
 
STRATEGIE DI CRESCITA – Nel 2013 Banca Ifigest ha rafforzato la propria struttura commerciale con l’apertura di tre nuove filiali secondo una strategia di crescita focalizzata nel Centro Nord in quelle aree dove il risparmio è più elevato, sviluppandosi nella logica dell’ufficio familiare. I team delle nuove sedi sono formati da senior banker e professionisti di  grande esperienza con un forte legame col territorio. Ultime filiali aperte sono state nella primavera dello scorso anno quella di Torino, il cui team è guidato da Antonio Cacciatori, e il successivo dicembre quella di Genova con a capo Massimo Losti. Salgono così a nove le filiali della banca, di cui tre a Firenze, una a Prato, una a Santa Croce, una a Milano, una a Roma, una a Torino e l’ultima appunto quella di Genova.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Asset allocation: qualche spunto per chiudere l’anno

Nasce la nuova Tv 100% Business News

Assogestioni: a febbraio trionfa Poste. Patrimonio record, ma la raccolta delude

Ti può anche interessare

Enasarco, ecco la risposta a Federcontribuenti

Dopo “l’offensiva” firmata Federcontribuenti, Enasarco ci segnala un comunicato di ...

Carige, resa dei conti a settembre

E’ convocata per il 20 settembre l’assemblea straordinaria di Banca Carige che dovrà pr ...

Banche, il fisco strizza l’occhio alle aggregazioni

Tra gli emendamenti del decreto Crescita, spuntano incentivi fiscali per stimolare le aggregazioni b ...