Banca Popolare di Milano, S&P rimuove il credit watch negativo

A
A
A
di Redazione 18 Giugno 2014 | 07:58
Il buon esito dell’aumento di capitale rappresenta, secondo l’agenzia, un passo importante nell’implementazione delle azioni previste nel piano presentato dal management.

BUONE NOTIZIE PER BPM – L’agenzia di rating internazionale Standard & Poor’s ha deciso di rimuovere il Negative credit watch, posto il 6 novembre 2013, sui rating Banca Popolare di Milano e Banca Akros (B+/B), confermando i rating dei due istituti e assegnando outlook stabile. Lo si apprende dal sito di Borsa Italiana. Tale decisione, secondo Standard & Poor’s riflette il successo dell’aumento di capitale da 500 milioni di euro appena concluso che costituisce un buffer patrimoniale aggiuntivo anche in vista dell’Asset quality review. Il buon esito dell’aumento di capitale rappresenta, secondo l’agenzia, un passo importante nell’implementazione delle azioni previste nel piano presentato dal management. Se tali azioni proseguiranno con successo, i benefici si rifletteranno sul profilo di business della banca nei prossimi 12-18 mesi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, nasce un gigante italiano

Banco Bpm: in tre giorni di Borsa, passato il 10% del capitale

Matrimonio Banco Popolare – Bpm, l’ultimo ostacolo è la Consulta

NEWSLETTER
Iscriviti
X