SüdTirol Bank, Mayr non è più presidente: indiscrezioni e smentite sul perché

A
A
A
di Redazione 4 Luglio 2014 | 12:33
Secondo alcuni rumors, tra i motivi ci sarebbe una divergenza ai vertici sul partner strategico. La direzione generale smentisce: “boiate senza significato”.

MAYR VICE PRESIDENTEPeter Mayr non è più presidente di SüdTirol Bank a seguito della decisione assunta dal cda della banca il 7 maggio scorso. Al suo posto ora c’è l’avvocato Eugenio Caponi. Mayr – come si apprende anche dal sito ufficiale della banca – è rimasto in qualità di vice presidente, ma con un ruolo decisamente meno operativo. E qui, le indiscrezioni. Secondo alcuni rumors arrivati a BLUERATING, tra i motivi alla base di questo scontro ai vertici ci sarebbe anche l’intenzione della banca di cercare un partner strategico: Mayr ne vorrebbe uno più finanziario – quindi meno operativo – e di provenienza straniera, mentre altri preferirebbero un partner più operativo con cui stringere importanti sinergie in futuro.

“BOIATE SENZA SIGNIFICATO” – Contattato da BLUERATING, il direttore generale di SüdtirolBank Christian Lato ha liquidato queste voci come “boiate senza significato”. E ha aggiunto: “negli ultimi due anni sono cambiate molte cose in termini di regolamenti e normative di Banca d’Italia. A seguito di questa evoluzione, l’attuale vice presidente Peter Mayr – che è il socio forte di SüdTirol Bank – non poteva continuare a ricoprire la carica di presidente, perché entrambi i ruoli insieme – socio forte e presidente – secondo le nuove indicazioni di Bankitalia costituiscono una sovrapposizione di posizioni rilevanti”. Una sovrapposizione non opportuna: ecco allora che il consigliere indipendente Caponi è diventato presidente, e Mayr suo vice. Il tutto peraltro in concomitanza con la scadenza del consiglio di amministrazione, il 30 aprile scorso, quando è stato approvato il bilancio 2013. L’attuale cda resterà in carica due anni. 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X