Assoreti, la raccolta del settore balza a 2,5 miliardi a giugno

A
A
A

Le reti di promotori finanziari hanno chiuso il mese di giugno con una raccolta netta positiva per quasi 2,5 miliardi di euro (+34,3% rispetto a maggio). Lo riferisce l’associazione presieduta da Matteo Colafrancesco (nella foto)

di Redazione30 luglio 2014 | 15:36

RACCOLTA IN CRESCITA DEL 34,3% – Le reti di promotori finanziari hanno chiuso il mese di giugno con una raccolta netta positiva per quasi 2,5 miliardi di euro (+34,3% rispetto a maggio). I volumi di raccolta realizzati sui prodotti del risparmio gestito ammontano a 2,9 miliardi di euro (+41,6% su maggio), mentre il saldo delle movimentazioni sui prodotti amministrati è negativo per 386 milioni di euro (-177 milioni a maggio). E’ quanto emerge dalle ultime rilevazioni Assoreti aggiornate al 30 giugno 2014.

FONDI COMUNI – La raccolta netta realizzata sulle quote di OICR, distribuite direttamente, è stata complessivamente positiva per 1,1 miliardi di euro (+5,8%). Le risorse posizionate sulle gestioni collettive estere ammontano a 778 milioni di euro, quelle sugli OICR di diritto italiano sono positive per 322 milioni.

RISPARMIO GESTITO – La crescita riscontrata nel comparto gestito arriva principalmente dai prodotti assicurativi: i volumi complessivi di raccolta sono di poco inferiori a 1,2 miliardi di euro, con un aumento del 58,5% rispetto al mese precedente. Particolarmente consistente l’investimento in polizze unit linked sulle quali confluiscono premi netti per 1 miliardo di euro. Trend crescente anche per le gestioni patrimoniali individuali: il bilancio mensile su gpf e gpm è positivo per 569 milioni di euro. Il contributo mensile delle reti al sistema di oicr, attraverso la distribuzione diretta e indiretta di quote, si è attestato, quindi, su un ammontare prossimo ai 2,4 miliardi di euro, pari al 32,3% della raccolta netta complessiva dell’intero sistema (7,3 miliardi di euro); da inizio anno l’apporto delle reti sale a 8,9 miliardi di euro.

RISPARMIO AMMINISTRATO –
Nel mese l’investimento in titoli è stato negativo per 1,2 miliardi di euro: i disinvestimenti coinvolgono principalmente i titoli di debito (-1,1 miliardi di euro) e in maniera più contenuta i titoli azionari (-187 milioni di euro). Il saldo della liquidità è positivo per 818 milioni di euro.  Il volume complessivo dell’operatività delle reti si è ripartito tra una raccolta lorda di 8,9 miliardi di euro per il risparmio gestito, un intermediato di 9,6 miliardi di euro per le transazioni in titoli e di 190 milioni di euro per gli altri prodotti e servizi.

21.748 PROMOTORI
– Il numero di promotori finanziari con mandato dalle società rientranti nell’indagine Assoreti sale a 21.748 unità, con una rappresentatività del 92,6% sull’intera compagine associativa (23.498 – dato stimato); il numero dei clienti primi intestatari è prossimo ai 3,4 milioni.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti sempre più sul trono del gestito

Assoreti, Molesini presidente

Assoreti, l’amministrato spinge la raccolta ad aprile

Assoreti, Colafrancesco lascia

OCF, Tofanelli (Assoreti): “Nuovo statuto garanzia per tutti”

Assoreti, patrimonio stabile nel primo trimestre

Assoreti, raccolta ancora positiva a marzo

Buone regole da migliorare

Assoreti, lo sprint dell’amministrato

Reti, raccolta ancora tonica

Assoreti: il patrimonio dei clienti supera i 518 miliardi

ConsulenTia18/Tofanelli (Assoreti): “Reti, cogliete l’attimo”

Assoreti: 2017 da record per la produzione

Assoreti, raccolta in frenata a novembre. Bene il gestito

Reti, a ottobre riparte la raccolta

Reti, nuovo record per il patrimonio

Reti, raccolta positiva ma in frenata

Reti, agosto da record per la raccolta

Reti, fondi e polizze trainano la raccolta

Tofanelli (Assoreti e Ocf): “Il 30 bis? Vigilanza più difficile ma nei tempi giusti”

Reti, il patrimonio sfiora i 500 miliardi

Reti, raccolta positiva ma in frenata

Reti, raccolta boom grazie a fondi e polizze

Regole Esma, la classificazione della clientela è il tallone d’Achille

Assoreti, fondi e polizze trainano la raccolta di aprile

Colafrancesco (Assoreti): “Puntiamo sulla relazione professionale”

Senatore Marino: vi spiego la cabina di regia sull’educazione finanziaria

Reti, nuovo record per il patrimonio

Consulenti, Mifid 2 al meeting dei big boss

Fideuram ISPB frantuma ogni record: 1,5 mld di gestito a marzo

Assoreti: raccolta sprint a marzo grazie al gestito

Consulenti, grande meeting dei big boss

Assoreti, la raccolta dei cf accelera a febbraio

Ti può anche interessare

Credem, volano utili e dividendo

L'utile netto consolidato è in aumento del 41,4% a 186,5 milioni di euro. Il cda ha proposto un di ...

Banche, così saranno quelle del futuro

Le conclusioni del Digital Banking Expert Survey 2017 ...

Renna (Banca Generali): “Così la tecnologia aiuta i consulenti”

Il chief operation office della banca del Leone racconta il ruolo crescente delle applicazioni digit ...