Banca Intermobiliare, l’utile semestrale sale a 10 milioni di euro

A
A
A
di Redazione 5 Agosto 2014 | 08:27
Il Consiglio di amministrazione di Banca Intermobiliare ha approvato la relazione finanziaria semestrale, chiusa con un utile di gruppo pari a 10 milioni di euro contr la perdita di 2,8 milioni di un anno prima.

UTILE A 10 MILIONI – In attesa della cessione da parte della capogruppo Veneto Banca (qui la notizia), il Consiglio di amministrazione di Banca Intermobiliare ha approvato la relazione finanziaria semestrale, chiusa con un utile di gruppo pari a 10 milioni di euro contro la perdita di 2,8 milioni di un anno prima, e un risultato della gestione operativa di 33,3 milioni (da 16,8 milioni). La raccolta complessiva della clientela amministrata e gestita da Banca Intermobiliare e dalle sue controllate al 30 giugno 2014 ammontava a 14,9 miliardi di euro, in crescita del 4,9% rispetto ai valori di un anno prima. In particolare evidenza l’andamento del patrimonio gestito, che si è attestato a 7,26 miliardi, +9,6% su anno, mentre il patrimonio amministrato ha registrato una crescita dello 0,1% a 4,99 miliardi.
 
PATRIMONIO –
Il patrimonio di vigilanza complessivo, calcolato su base volontaria a seguito dell’ingresso nel gruppo Veneto Banca, ammonta a 328 milioni di euro, mentre i coefficienti di vigilanza consolidati risultano adeguati alle soglie stabilite dall’accordo di Basilea 3: il Coefficiente di Capitale Primario di classe 1 (CET1) si attesta a 12,39%, il Tier 1 capital ratio a 12,39% e il Total capital ratio a 13,95%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti