Ubi Banca, richiesta di processo per Bazoli e Massiah

A
A
A

I reati ipotizzati sono ostacolo all’autorità di vigilanza e illecita influenza sull’assemblea.

Andrea Telara di Andrea Telara2 agosto 2017 | 08:52

Come riporta l’agenzia Reuters, Ubi Banca ha fatto sapere di aver ricevuto dalla procura di Bergamo la richiesta di rinvio a giudizio nei confronti della banca stessa, dell’amministratore delegato Victor Massiah, del presidente e del vicepresidente del consiglio di sorveglianza Andrea Moltrasio e Mario Cera, dell’ex presidente del consiglio di gestione Franco Polotti, dell’ex presidente del cdg di Banca Lombarda e Piemontese Giovanni Bazoli, e di altre 25 persone.

L’indagine è quella sulla governance di Ubi che ipotizza a vario titolo i reati di ostacolo all’autorità di vigilanza e illecita influenza sull’assemblea. In una nota la banca, ricordando che la sentenza del 19 giugno scorso della Corte d’Appello di Brescia ha riconosciuto la correttezza di Ubi Banca e dei suoi esponenti nei rapporti con le autorità di vigilanza e con il mercato, “ribadisce la correttezza del proprio operato e confida che in tutte le sedi giudiziarie potrà essere confermato l’avvenuto rispetto delle norme di legge e delle regole organizzative”. L’udienza preliminare si terrà a Bergamo il 10 novembre prossimo.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Ubi Banca, i pm di Bergamo vogliono processare Bazoli e Massiah

Intesa Sanpaolo, Bazoli inaugura la nuova era

Bazoli: fusione Unicredit-Intesa Sanpaolo non avrebbe senso

Ti può anche interessare

Deutsche Bank, utili oltre le attese

La banca ha chiuso il secondo trimestre con un utile netto preliminare di circa 400 milioni di euro, ...

Finanza & Futuro, sette ingressi al Nord

Tutte le nuove risorse riportano al network manager Nord di Finanza & Futuro Danilo Bazzini. ...

Consulenti, usate la testa

Il mondo della consulenza è in “fermento” e i professionisti devono prepararsi a sopravvivere a ...