PHOTOGALLERY – Le migliori università europee per sfondare nell’asset management

A
A
A

Ecco la classifica stilata dalla società di ricerca britannica eVestment. I risultati sono tristemente prevedibili.

Avatar di Redazione26 agosto 2014 | 12:44

LA RICERCA – Si sa, le banche d’affari setacciano spesso i campus delle migliori università in Europa per trovare giovani neolaureati da inserire nei loro programmi di assunzione. E, allo stesso modo, secondo l’ultima classifica stilata dalla società britannica di ricerca eVestment, le società di asset management favoriscono i laureati di Oxford, Cambridge e della London Scholl of Economics. insomma, se volete sfondare nel mondo del risparmio gestito europeo meglio frequentare queste università.

EDUCAZIONE BRITISH – I risultati sono tristemente prevedibili. Le Università di Oxford, Cambridge, Lse, Bristol e Edimburgo non sono solo dove studiano gli studenti più dotati, ma dove vanno anche i rampolli dell’alta società. Inoltre, i risultati, condotti sulle società che hanno base nel Regno Unito, è parzialmente falsata a favore delle università britanniche. Nota positiva: la percentuale di matricole che provengono da Regno Unito e Stati Uniti è leggermente diminuita nel corso degli ultimi anni a favore di dipendenti provenienti anche da altre nazioni europee. Nota negativa? Nessuna Università italiana presente nella classifica.

Clicca l’immagine per vedere la photogallery


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut: campagna d’Egitto

Risparmio gestito, record di profitti

Col vento in poppa

Ti può anche interessare

Wealth management: il nuovo scenario del consulente patrimoniale

Un nuovo appuntamento con l'approfondimento dedicato ai servizi di consulenza finanziaria ...

Sgr, reti e consulenti sotto la lente della Consob

L’autority vuole approfondire il fenomeno delle società di gestione che possiedono una loro rete ...

Oggi su BLUERATING NEWS: Fineco crescerà, stangata su Ing

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...