Rbs, multa da 18 milioni di euro per i “mutui facili”

A
A
A
di Redazione 28 Agosto 2014 | 07:52
Uno smacco per il numero uno Ross McEwan, che aveva promesso di rimettere in sella la banca ancora semi-nazionalizzata dopo gli scandali del passato.

MAXI MULTA – Troppa disinvoltura nella concessione dei mutui. È questa l’accusa della autorità finanziaria britannica (la Fca) a Royal Bank of Scotland, che ha ricevuto una multa da oltre 18 milioni di euro. Rbs non avrebbe tenuto conto nei test di affidabilità, dell’effettiva disponibilità finanziaria dei richiedenti e non aver consigliato a questi ultimi gli strumenti più appropriati. Uno smacco per il numero uno Ross McEwan, che aveva promesso di rimettere in sella la banca ancora semi-nazionalizzata dopo gli scandali del passato. Stavolta, infatti, i comportamenti sanzionati sono avvenuti quando lui aveva già preso in mano il timone.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Il wm sostiene i conti di Rbs

RBS sceglie LivePerson per migliorare il servizio clienti con gli “hybrid bots”

Rbs perde 6,5 miliardi di sterline, ma il titolo vola in borsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X