Niente più gestione di portafogli per Kairos Julius Baer: revocata l’autorizzazione

A
A
A

La delibera della Consob è arrivata dopo la richiesta della stessa società, la quale in una nota precisa che la decisione è arrivata per l’appunto dopo la sua istanza.

di Redazione29 agosto 2014 | 11:15

REVOCA DELL’AUTORIZZAZIONE – La Consob ha stabilito la revoca dell’autorizzazione della Kairos Julius Baer sim all’esercizio del servizio di gestione di portafogli. Lo ha fatto con la delibera 19012 vista “la nota pervenuta in data 21 maggio 2014 con cui Kairos Julius Baer sim Spa ha presentato istanza di revoca dell’autorizzazione allo svolgimento del servizio di gestione di portafogli”. Kairos Julius Baer sim rimane iscritta nel relativo Albo in quanto autorizzata allo svolgimento dei servizi di esecuzione di ordini per conto dei clienti, di collocamento senza assunzione a fermo né assunzione di garanzia nei confronti dell’emittente, di ricezione e trasmissione di ordini e di consulenza in materia di investimento.

LA PRECISAZIONE DI KAIROS JULIUS BAER – In una nota, Kairos Julius Baer sim ha precisato confermando che “ha chiesto a Consob in data 21 maggio la revoca all’autorizzazione per la prestazione del servizio di gestione di portafogli in quanto i servizi di gestione patrimoniale del gruppo sono concentrati in Kairos Partners sgr. Pertanto la delibera Consob del 27 agosto fa seguito a una precisa richiesta da parte della società. Kairos Julius Baer sim rimane iscritta nel relativo albo in quanto autorizzata allo svolgimento dei servizi di esecuzione di ordini per conto dei clienti, di collocamento, di ricezione e trasmissione di ordini e di consulenza in materia di investimento”.

I NUMERI DI KAIROS JULIUS BAER
Kairos, fondata nel 1999, tra le poche realtà indipendenti nel settore del risparmio gestito italiano, è un gruppo guidato da Paolo Basilico che conta 130 collaboratori, 19 partner, oltre 6 miliardi di euro di masse in gestione e sedi a Milano, Roma, Torino e in alcune delle principali piazze finanziarie internazionali. Kairos Julius Baer sim Spa è una società del gruppo Kairos, nata nel 2013 dalla formalizzazione della partnership strategica nel settore della gestione e consulenza di patrimoni privati con Julius Baer Group Ltd. L’attività di gestione dei fondi del gruppo fa capo Kairos Partners sgr Spa.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulente sospeso, riabilitato, risospeso e poi radiato

Violazioni assortite, radiato ex Mediolanum

Gestione di portafogli abusiva, arriva la doppia sanzione

Siti sospetti, ecco le segnalazioni Consob

Consob: ecco i doveri dei giornalisti finanziari

Arriva la delibera Consob, Vigilanza all’Ocf dal 2 luglio

Stop di due mesi per un ex Fineco

Gli investimenti sono (non solo) un gioco

La Consob sanziona una società abusiva

Operazioni sospette, sospeso un ex Credem

Sospetti di appropriazione indebita, sospeso un ex cf di Banca Mediolanum

Sorgente Sgr, ricorso in appello contro le multe Consob

Raffica di multe, Sorgente Sgr ricorre

Co.Mo.I. Sim cancellata dall’albo

Società abusive, gli altolà della Consob

La Consob colpisce a Perugia: radiato ex Fineco

Via libera Consob: nasce il Comitato degli operatori di mercato e degli investitori

Stop di 60 giorni per un cf ex Credem

Consob e la macchina delle sanzioni

Le nuove regole dei servizi d’investimento, facciamo il punto

False rendicontazioni, stop per 4 mesi a un ex Widiba

La scure della Consob su un ex Sanpaolo Invest

Consob day: rivivi il discorso di Mario Nava

Un nuovo segretario generale per Consob

Consob, meno sanzioni per i cf

Nava (Consob): “Più azioni e meno titoli di debito nei portafogli”

CariCesena, respinti i ricorsi degli ex vertici

Popolare di Vicenza, respinte le opposizioni

Trading online, triplice stop della Consob

Firme false e altri addebiti, sospeso ex Fideuram Ispb

Consob e Bankitalia, attenzione al phishing

Treviso, stop per quattro mesi a un cf Fideuram Ispb

Sospensione cautelare per un ex Sofia sgr

Ti può anche interessare

Cessione del quinto, rimborso per chi estingue in anticipo

Un cliente tre anni fa ha estinto in anticipo una cessione del quinto di stipendio e mi domanda se p ...

Consulenti, perché è necessario fare corsi e autoaggiornarsi

di Maria Graza Rinaldi “Ogni volta che impariamo qualcosa di nuovo, noi stessi diventiamo qualcosa ...

Rabitti Bedogni: “Il nuovo OCF agirà con rigore e indipendenza”

La Relazione annuale del presidente dell’Organismo Consulenti Finanziari, presentata oggi a Roma, ...