È ufficiale: Marco Riva svilupperà la rete di promotori in Bpm

A
A
A
di Maria Paulucci 8 Settembre 2014 | 10:30
Banca Popolare di Milano dà il via al progetto di sviluppo della nuova rete di promotori con l’arrivo di Marco Riva.

È UFFICIALE: MARCO RIVA IN BPM – In linea con gli obiettivi previsti dal piano industriale 2014-2016, e come anticipato la settimana scorsa da BLUERATING (vai qui per la notizia), Banca Popolare di Milano dà il via al progetto di sviluppo della nuova rete di promotori con l’arrivo di Marco Riva, professionista di lunga esperienza nel mondo dei promotori finanziari. Laureato in giurisprudenza all’Università Cattolica di Milano, Riva ha dato avvio alla sua esperienza professionale ricoprendo il ruolo di responsabile selezione e sviluppo rete di Credit Consult in Credito Italiano del gruppo UniCredit. Ha contribuito allo sviluppo del gruppo Zurich Italia dapprima in qualità di direttore commerciale di Zeta sim e, in seguito, come direttore generale di Zurigo sim, per la quale ha ideato e realizzato un nuovo progetto di rete per la distribuzione di prodotti finanziari dei 600 agenti assicurativi Zurigo.

IL PROGETTO PROMOTORI
– Dopo aver creato la rete dei promotori in Credito Emiliano, con il ruolo di responsabile divisione promotori finanziari, è stato assunto in Banca Mediolanum con l’incarico di responsabile del progetto per lo sviluppo del segmento private banking. In Banca Sara, gruppo Sara Assicurazioni, ha ricoperto il ruolo di direttore commerciale, per poi collaborare con Banca Popolare di Vicenza. Nell’ultimo anno è stato consigliere di amministrazione di Class Capital sim, consigliere delegato di Valori e Finanza sim e direttore di Valori e Finanza Holding. L’ingresso di Marco Riva in Bpm, si legge nella nota, “conferma la volontà della banca di potenziare il modello di gestione del risparmio per clientela affluent attraverso lo sviluppo di una rete di circa 300 promotori che utilizzeranno le filiali della rete commerciale, nuovi centri finanziari dedicati e l’infrastruttura multicanale di Webank, ora a servizio di tutto il gruppo Bpm.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche: diminuiscono le società, aumentano gli utili

Cimbri, l’ascesa del condottiero del Multiasset

Banco Bpm vi presenta il Social Bond

NEWSLETTER
Iscriviti
X