I Lloyd’s si “assicurano” un buon primo semestre

A
A
A
di Maria Paulucci 25 Settembre 2014 | 10:17
Il colosso assicurativo ha annunciato un utile di 1,67 miliardi di sterline nei primi sei mesi del 2014, con un aumento del 21% rispetto allo stesso periodo dell’anno passato.

UTILE IN AUMENTO NEL PRIMO SEMESTRE – I Lloyd’s, storico operatore mondiale specializzato in assicurazioni e riassicurazioni dei rischi speciali, hanno annunciato un utile di 1,67 miliardi di sterline – pari a 2,09 miliardi di euro – come risultato dei primi sei mesi del 2014. Il dato fa registrare un aumento del 21% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente “pur in presenza”, sottolinea il gruppo in una nota, “di condizioni di mercato sempre più difficili e complicate”.

LA SODDISFAZIONE DEL MANAGEMENT – Così commenta il ceo dei Lloyd’s, Inga Beale: “si tratta di risultati semestrali eccellenti per i Lloyd’s. La continua innovazione, l’attenta supervisione e la solidità finanziaria assicurano il successo delle nostre operazioni pur in presenza di condizioni difficili”. Il presidente dei Lloyd’s, John Nelson, dal canto suo ha dichiarato: “sono molto contento per questi risultati di metà anno, specialmente perché arrivano in un contesto di mercato fortemente competitivo. La situazione finanziaria del mercato dei Lloyd’s rimane ottima, e queste fondamenta solide pongono i Lloyd’s nella migliore posizione per espandersi nei mercati tradizionali e in quelli emergenti in tutto il mondo”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Finanziari, ecco i titoli migliori in Europa secondo Morningstar

Attacco cyber a livello mondiale, i costi potenziali secondo Lloyd’s e Cyence

Londra: anche Jp Morgan e Lloyd’s pronte al trasloco causa Brexit

NEWSLETTER
Iscriviti
X