I promotori di Mps portano sei miliardi di masse in Widiba

A
A
A
di Redazione 9 Dicembre 2014 | 08:40
Il prossimo 22 dicembre si concretizzerà il conferimento della rete di 650 promotori della capogruppo Mps alla controllata Widiba, che nei primi 55 giorni di vita ha registrato 12mila richieste di adesione da parte di nuovi clienti.

SEI MILIARDI DI MASSE GESTITE Widiba si prepara a diventare una banca multicanale con sei miliardi di euro di masse gestite. Il prossimo 22 dicembre, ricorda Il Sole 24 Ore, si concretizzerà il conferimento della rete di 650 promotori finanziari della capogruppo Mps alla controllata Widiba (qui la notizia), che nei suoi primi 55 giorni di vita ha già registrato 12mila richieste di adesione da parte di nuovi clienti, di cui l’80% già evase. Il prossimo obiettivo è arrivare a quota 10mila conti correnti aperti.

CANALI COMUNICANTI –  Già nei giorni scorsi, scrive ancora il quotidiano di Confindustria, la rete ha iniziato a proporre ai propri clienti le soluzioni di Widiba e, da fine dicembre, i due canali funzioneranno in modo complementare: i clienti di Widiba interessati a un servizio di advisory saranno indirizzati sui promotori di Mps, i quali a loro volta proporranno Widiba come banca di riferimento per i propri clienti.

GLI OBIETTIVI DI WIDIBA – In base al piano industriale la nuova banca, guidata dal ceo Andrea Cardamone, punta a reclutare altri 350 promotori finanziari nel giro dei prossimi tre anni per arrivare a un utile già nel 2016 e raccogliere 500mila clienti e 20 miliardi di masse intermediate entro il 2018.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Widiba, è tempo di tornare in classe

Mps, private e corporate insieme in una nuova divisione

Banca Widiba, un ottobre pieno di appuntamenti

NEWSLETTER
Iscriviti
X