Private banking, tre ingressi di spicco per Banca Generali

A
A
A
di Diana Bin 15 Gennaio 2015 | 13:01
Il team guidato dal sales manager Italy Bruno Manera si è rafforzato a fine 2014 con l’ingresso di…

TRE NUOVI ARRIVI DAL PORTAFOGLIO RICCO – Nuovi ingressi di alto profilo nel private banking di Banca Generali. Secondo quanto riporta MF, il team guidato dal sales manager Italy Bruno Manera (nella foto sotto) si è rafforzato a fine 2014 con l’ingresso, tra gli atri, di Sandro Iannucci, con un portafoglio di circa 50 milioni di euro, proveniente da Banca Popolare di Vicenza e operativo in Liguria; Enrico Nobile, ex Banca Cesare Ponti, in Piemonte, con masse per circa 70 milioni; e Andrea Manzoni, sempre in Piemonte, che ha lasciato Ubi Private dove gestiva circa 90 milioni di euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, utile oltre ogni aspettativa

Consulenti: il futuro digitale del risparmio e il bisogno di consulenza

Banca Generali, la blockchain al servizio del fintech

NEWSLETTER
Iscriviti
X