Partite Iva, Deiana lancia il ”tweet bombing” per Matteo Renzi

A
A
A
di Maria Paulucci 28 Gennaio 2015 | 08:55
Confassociazioni, insieme a Acta e Alta Partecipazione, invita gli interessati ad aderire a un “tweet bombing” indirizzato a @matteorenzi, con l’hashtag #annullaAutogol.

BATTAGLIA PER LE PARTITE IVA – Una battaglia “contro la discriminazione delle partite Iva”. La lancia Confassociazioni, realtà presieduta da Angelo Deiana, insieme ad Acta e Alta Partecipazione, che in una mail invita i suoi contatti ad aderire a un “tweet bombing” indirizzato a @matteorenzi, twittando e ritwittando messaggi contenenti l’hashtag #annullaAutogol. L’appuntamento è per oggi tra le 13.00 e le 14.00. L’obiettivo è sollecitare “il blocco immediato dell’aumento dell’aliquota previdenziale della gestione separata Inps al 30,72% attraverso l’approvazione degli emendamenti al Mille Proroghe che sono stati presentati attraverso parlamentari di tutte le forze politiche, l’apertura di un tavolo di confronto presso il ministero del Lavoro (come promesso ormai più volte dal ministro Poletti) che ridiscuta strategicamente una volta per tutte il sistema previdenziale delle partite Iva rendendolo sostenibile ed equo rispetto alle altre categorie (commercianti, artigiani, eccetera), la revisione del regime dei minimi che ha visto la Legge di Stabilità aumentare drammaticamente la tassazione del 300% e diminuire il limite per l’accesso da 30mila a 15mila euro e un nuovo e un più importante ruolo del lavoro autonomo nei processi di rilancio della crescita attraverso una vera valorizzazione delle professioni intellettuali”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Al convegno Anpib i protagonisti del private banking

Deiana (Anpib): grande evento a Roma per parlare di risparmio

NEWSLETTER
Iscriviti
X