Azimut Global Advisory, entrano tre professionisti big

A
A
A
di Maria Paulucci 18 Febbraio 2015 | 08:30
Azimut Global Advisory si rafforza con l’arrivo di professionisti di spicco con esperienze consolidate e riconosciute nel mondo delle reti e del private banking.

INGRESSI BIGAzimut Global Advisory, la divisione del gruppo Azimut focalizzata sui servizi di consulenza evoluta per i clienti a elevata patrimonialità, si rafforza con l’arrivo di professionisti di spicco che vantano esperienze consolidate e riconosciute nel mondo delle reti e del private banking. La divisione si rinforza in Toscana con l’arrivo di Andrea Tenti, private banker proveniente da Sanpaolo Invest e accreditato di un portafoglio di 45 milioni, che insieme a Fabrizio Cuccoli, anch’egli arrivato da Sanpaolo Invest, opereranno nella nuova agenzia di Arezzo.

AREA MANAGERIALE
– Si rafforza inoltre la linea manageriale con l’arrivo di Ezio Di Mario, storico area manager in Banca Fideuram a Roma e successivamente manager di UniCredit Xelion Banca (confluita poi in FinecoBank). Con il ruolo di managing advisor, Di Mario opererà nell’agenzia di Roma dando un contributo significativo allo sviluppo dell’area e alla crescita del progetto riferendo direttamente ai general manager, Alberto (nella foto) e Alessandro Parentini.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, un finanziamento per il “made in Italy”

Consulenti, ecco le banche-reti più “cattive”

Azimut, shopping nella dermocosmesi

NEWSLETTER
Iscriviti
X