Promotori: inizio d’anno col botto per Banca Generali e Fineco

A
A
A
di Diana Bin 26 Febbraio 2015 | 13:48
Secondo i dati Assoreti, la società guidata dall’a.d. Piermario Motta ha chiuso mese di gennaio con sottoscrizioni nette per 406 milioni di euro, mentre la rete guidata dall’a.d. Alessandro Foti.

LA RACCOLTA DI GENNAIO – Banca Generali, FinecoBank e Banca Mediolanum guidano la classifica della migliore raccolta netta a gennaio. Secondo i dati diffusi da Assoreti, la società guidata dall’a.d. Piermario Motta ha chiuso il primo mese dell’anno con sottoscrizioni nette per 406 milioni di euro, in miglioramento rispetto ai 333 milioni di dicembre 2014, mentre la rete guidata dall’a.d. Alessandro Foti ha portato a casa 356 milioni di euro (532 milioni a dicembre) e la banca della famiglia Doris ha registrato sottoscrizioni nette per 281 milioni (dai 588 milioni di dicembre). In quarta posizione troviamo il gruppo Azimut con 154 milioni di euro, seguito a Allianz Bank (151 milioni) e Banca Fideuram (126 milioni). Le uniche due reti a chiudere il mese in rosso sono state Widiba (gruppo Banca Monte dei Paschi di Siena) e Cosultinvest, con deflussi pari rispettivamente a -51 milioni e -535mila euro.

I PROMOTORI PIU’ PRODUTTIVI – Anche analizzando la raccolta netta media pro-capite – ottenuta dividendo le sottoscrizioni nette mensili di ogni gruppo per il numero di promotori che vi lavoravano a fine mese – Banca Generali si conferma in testa con 246.200 euro in media per ciascuno dei suoi 1.649 professionisti. Seguono in seconda posizione i 118 pf del gruppo Banca Popolare di Vicenza (che comprende le reti Banca Popolare di Vicenza e Banca Nuova) con una raccolta media pro-capite di 140.900 euro, mentre a chiudere il podio sono i 2.536 promotori di FinecoBank con 140.600 euro a testa.

Di seguito la tabella completa: i dati sono espressi in migliaia di euro (e numero di promotori finanziari) e ordinati per raccolta netta.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fideuram perde Isidoro in IWBank

Consulenti, fedeli alla rete con il bonus

Banca Generali, trimestre record

NEWSLETTER
Iscriviti
X