Morgan Stanley, il ceo Gorman incassa 22,5 milioni di dollari nel 2014

A
A
A
di Diana Bin 3 Aprile 2015 | 07:24
Il compenso complessivo del top manager è lievitato del 22,5% rispetto allo scorso anno.

22,5 MILIONI DI DOLLARI – E’ lievitato del 25% nel 2014 il compenso di James Gorman, amministratore delegato di Morgan Stanley. Lo scorso anno il manager ha ricevuto in tutto 22,5 milioni di dollari, suddivisi tra un salario base di 1,5 milioni di dollari, bonus in contanti e azioni per 14,5 milioni e incentivi di lungo termine per altri 6,5 milioni.

COMPENSI A CONFRONTO – Il numero uno di Morgan Stanley tallona dunque, nella classifica dei manager bancari più pagati, il suo omologo di Goldman Sachs, Lloyd Blankfein, che secondo indiscrezioni nel 2014 si è portato a casa 24 milioni di dollari (il dato ufficiale si avrà prossimamente, quando la banca pubblicherà la documentazione).

I PIU’ PAGATI DELLO SCORSO ANNO
– L’anno scorso l’amministratore delegato di JPMorgan Chase Jamie Dimon ha incassato 20 milioni di dollari, John Stumpf di Wells Fargo 19,3 milioni, mentre Michael Corbat di Citigroup e Brian Moynihan di Bank of America si sono fermati a 13 milioni a testa.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Classifiche Bluerating: Morgan Stanley IF in testa tra i fondi azionari globali (mercati emergenti e sviluppati) – large & mid cap

Banco Popolare, Morgan Stanley cambia il report delle polemiche

Rabitti (Morgan Stanley IM): “Global Brands, il fondo azionario anti-volatilità”

NEWSLETTER
Iscriviti
X