Gwm, cambia l’assetto proprietario

A
A
A
di Diana Bin 4 Giugno 2015 | 08:09
Escono Sigieri Diaz della Vittoria Pallavicini, il fratello Moroello Diaz della Vittoria Pallavicini e Luca Rovati. Le loro quote, pari complessivamente all’80%, saranno rilevate da…

GWM – Cambia l’assetto proprietario della holding di investimento Global Wealth Mangament. Il fondatore e presidente Sigieri Diaz della Vittoria Pallavicini esce dalla compagine azionaria insieme al fratello Moroello Diaz della Vittoria Pallavicini e a Luca Rovati. A rilevare la quota dei tre uscenti, pari all’80%, sarà Peter Sartogo, socio dal 2005. La decisione di lasciare Gwm, hanno spiegato i tre manager, “nasce dalla necessità di dedicarsi pienamente ad Armonia Sgr, nuovo progetto italiano di private equity in attesa di autorizzazione da parte di Banca d’Italia“. Gwm opera in diversi settori: wealth management, real estate, energie rinnovabili e corporate governance.

ARMONIA SGR
– Secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Reuters, citando una fonte vicina alla situazione nelle settimane scorse, l’autorizzazione di Bankitalia ad Armonia è attesa “entro giugno”. La sgr “presumibilmente sarà operativa da ottobre”. Attualmente, Armonia ha raccolto oltre 200 milioni di euro, ma l’obiettivo è posto a quota 500 milioni; non è escluso, secondo la fonte, che la raccolta finale si collochi a 700 milioni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Enasarco: che fine ha fatto il bond Anthracite?

Wealth Management – nuovo ingresso in GWM

GWM strappa top banker a Citigroup

NEWSLETTER
Iscriviti
X