Promotori, training class: oggi si parla di contratti assicurativi

A
A
A
di Redazione 23 Giugno 2015 | 13:24
Nella nostra “training class” di ieri vi abbiamo messi alla prova sui tempi di conservazione dei documenti dei clienti. La risposta esatta era quella corrispondente alla lettera B.

RISPOSTA “B” – Nella nostra “training class” di ieri vi abbiamo messi alla prova sui tempi di conservazione dei documenti dei clienti. La risposta esatta era quella corrispondente alla lettera B: la riproponiamo qui di seguito.

Il promotore è tenuto a conservare per cinque anni copia dei documenti sottoscritti dai potenziali clienti?

A: Solo se tali potenziali clienti diventano poi clienti effettivi del promotore finanziario
B: Sì, sempre
C: No, in quanto trattasi di potenziali clienti
D: No, mai

NUOVO QUESITO – Proseguiamo con un nuovo quesito, scelto tra quelli che potrebbero capitare all’esame da promotore finanziario. Il tema è quello dei premi dei contratti assicurativi. Mettetevi alla prova e tornate domani a verificare la risposta.

Quali componenti del premio di un contratto assicurativo diverso da un Fondo Integrativodi Previdenza (FIP o PIP) sono deducibili?
A: Esclusivamente la copertura caso morte
B: Nessuna componente
C: La parte caso morte di una polizza mista, il premio di controassicurazione di unacapitale o rendita differita e coperture di invalidità permanente superiori al 5%
D: La copertura caso morte e la componente che va a coprire percentuali di invaliditàpermanente superiori al 5%

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il codice deontologico Anasf

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il risparmio amministrato

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con la prova valutativa

NEWSLETTER
Iscriviti
X