Poste Italiane, selezioni aperte per promotori finanziari

A
A
A

Il gruppo sta selezionando neolaureati in tutta Italia: offre un contratto a tempo determinato e la possibilità di diventare promotori finanziari.

Maria Paulucci di Maria Paulucci30 giugno 2015 | 11:01

NEOLAUREATI A TEMPO DETERMINATOPoste Italiane cerca neolaureati. E quando li avrà trovati, li farà diventare promotori finanziari. È quanto si apprende dal sito del gruppo, alla voce “posizioni aperte”, nella sezione “lavora con noi”. Nel dettaglio, il gruppo seleziona neolaureati in discipline economiche: bene dunque, tra le altre, le lauree in Economia e Commercio, Economia aziendale, Economia istituzioni e mercati finanziari, Scienze bancarie e assicurative, Economia intermediari finanziari e Scienze statistiche. I candidati prescelti – l’annuncio non precisa quanti – “saranno inseriti all’interno di una delle sedi presenti sul territorio nazionale e avranno il compito di promuovere i prodotti finanziari e assicurativi di Poste Italiane e del gruppo ai clienti attivi e potenziali”. Si offre, su tutto il territorio nazionale, un contratto a tempo determinato della durata di sei mesi. Gli interessati possono candidarsi tramite il sito di Poste Italiane.

 
129 PROMOTORI A FINE 2014 – I requisiti richiesti sono dunque laurea magistrale in discipline economiche, un voto di laurea non inferiore a 102/110, l’aver conseguito la laurea da non più di 24 mesi, una buona conoscenza della lingua inglese e un’ottima conoscenza degli strumenti di Office Automation. Quanto alle competenze professionali, Poste Italiane punta a neolaureati dotati di “forte motivazione a intraprendere un percorso professionalizzante nelle aree tematiche indicate”, con “spiccate doti commerciali” e “orientamento al cliente”. Come risulta dalla relazione annuale 2014, nel corso dell’anno passato è andato avanti “il potenziamento della rete di specialisti commerciali promotori finanziari“, abilitati “alla promozione e al collocamento di alcuni prodotti/servizi di investimento”. Nel corso dell’esercizio 2014 è salito “il numero degli specialisti commerciali promotori finanziari“: 129 risorse al 31 dicembre 2014, rispetto alle 86 del 31 dicembre 2013.

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Poste Italiane, grandi manovre sull’immobiliare

Poste Italiane allarga la gamma delle polizze

Aduc, mano tesa ai risparmiatori per il caso Vegagest-Poste

Poste, no di Cattolica per la Rc auto

Poste Italiane a caccia di 500 consulenti

Vegagest, i clienti di Poste rimborsati a metà (per ora)

Burgalassi (Slp-Cisl): “Troppe pressioni commerciali alle Poste”

Poste Italiane, il Vita sempre più al centro

Consulenti, alle Poste si studia Mifid 2

Consulenti, cresce la concorrenza di banche e Poste

Poste Italiane, giovani e belli…E consulenti

Polizze Vita, la grande abbuffata di unit linked alle Poste

Libretti Smart, rimborsati in 46mila

Intesa-Poste, grande alleanza

Vegagest, così alle Poste vendevano i fondi immobiliari

Vegagest, clienti di Poste a raduno su Facebook

Vegagest, pasticcio per i clienti di Poste

Poste, reputation in ascesa

Poste-Anima, riparte l’alleanza

Poste Italiane, 186 miliardi di masse con fondi e polizze

Poste, Del Fante: “Restiamo azionisti di Anima al 10,4%”

Poste, un esercito di advisor sfiderà le banche

Poste Italiane, la rete al centro del piano

Poste Italiane, il risparmio gestito sostiene i conti

L’era del caos creativo

Poste Italiane e Mifid 2, ancora tensione tra i consulenti finanziari

Poste Italiane nell’aumento di capitale di Anima

Investimenti e consulenza, così sarà l’offerta di Poste Italiane

Poste punta su raccolta e risparmio gestito

Tra Poste e Anima si inserisce Cdp

Poste Italiane rinnova l’offerta di Libretti e Buoni Fruttiferi

Poste Italiane, rilancio della raccolta dei Buoni fruttiferi

Poste Italiane, così si riorganizza la rete dei cf

Ti può anche interessare

Pallavolo, Credem sponsor della serie A maschile

Per le prossime tre stagioni il massimo campionato si chiamerà Serie A Credem Banca. ...

Campora (Allianz Bank FA): “Così siamo cresciuti del 50% in tre anni”

In un’intervista a Mf, l’amministratore delegato di Allianz Bank Financial Advisors spiega il s ...

Credem, fondi e polizze trainano la raccolta

La banca emiliana ha presentato la trimestrale con dati positivi per utili e patrimonio. ...