Allianz Bank, Banca Generali, Fineco e Azimut sopra i 300 milioni a giugno

A
A
A
di Diana Bin 28 Luglio 2015 | 10:55
Secondo le ultime rilevazioni Assoreti, a giugno la medaglia d’oro per raccolta va ad Allianz Bank FA con 367 milioni. Iw Bank invece è prima per raccolta netta pro-capite.

QUATTRO RETI SOPRA I 300 MILIONI DI EURO – Sono quattro le reti di promotori finanziari che hanno archiviato il mese di giugno con una raccolta netta sopra i 300 milioni di euro. La prima, evidenzia Assoreti nella sua consueta rilevazione mensile, è Allianz Bank Financial Advisors con 367 milioni di euro, seguita da Banca Generali con 354 milioni, da Fineco con 324 milioni e Azimut Consulenza per Investimenti con 304 milioni. Subito dietro, in quinta posizione, troviamo Banca Mediolanum con 293 milioni di euro, mentre l’unico a chiudere in rosso è stato il gruppo Banca Popolare di Vicenza: complessivamente le due reti – Banca Popolare di Vicenza e Banca Nuova – hanno visto defluire 16,8 milioni di euro.

IN IW BANK I PROMOTORI PIU’ PRODUTTIVI –  Per quanto riguarda invece la raccolta netta media pro-capite, calcolata dividendo le sottoscrizioni mensili per il numero di promotori operativi a fine mese all’interno di ciascun gruppo, la medaglia d’oro di giugno va a Iw Bank, la rete del gruppo Ubi, con quasi 215mila euro per ciascuno dei suoi 772 professionisti. Seconda posizione per i 1.680 promotori di Banca Generali con 211mila euro di raccolta pro-capite, seguiti dai 1.545 del gruppo Azimut con 197mila euro a testa.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Allianz Bank FA, Galeotti al timone del Wealth & Corporate Advisory

Allianz: nel 2020 il patrimonio finanziario degli italiani vola a +100 mld

Allianz, tutto fatto per Aviva Italia

NEWSLETTER
Iscriviti
X