Ascosim, le sim associate fatturano oltre 30 milioni di euro

A
A
A
di Diana Bin 31 Luglio 2015 | 10:25
Ammontano a 32,1 milioni di euro i ricavi derivati, nel corso del 2014, dal servizio di consulenza finanziari, in crescita del 18,7% rispetto all’esercizio 2013. È quanto emerge da un’indagine condotta da Ascosim.

32,1 MILIONI DI RICAVI – Ammontano a 32,1 milioni di euro i ricavi derivati, nel corso del 2014, dal servizio di consulenza finanziaria, in crescita del 18,7% rispetto all’esercizio 2013. È quanto emerge da un’indagine condotta da Ascosim, che ha preso in esame i dato forniti da 17 società attive nel settore (tutte, salvo tre, facenti parte dell’associazione). Nel complesso,rileva lo studio, le società di advisory hanno realizzato risultati di bilancio positivi lo scorso anno.

UN PO’ DI NUMERI – Nel dettaglio, il totale dei costi operativi è stato pari a 25,4 milioni di euro, con una variazione dell’11,4% rispetto all’anno precedente, mentre il rapporto tra costi operativi e ricavi è diminuito dall’84,2% al 79%. Il margine lordo nel 2014 è stato pari a 6,7 milioni, in crescita del 58% rispetto al 2013 e il rapporto tra margine lordo e fatturato è cresciuto dal 15,8% al 21%.

IL POTENZIALE DELL’ADVISORY INDIPENDENTE – Questi risultati segnala l’associazione, “testimoniano la positiva attività svolta a favore della clientela retail ed istituzionale e le potenzialità di sviluppo del servizio di consulenza finanziaria fornito su base indipendente”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Scolari (Ascosim): “Ecco quanto costa essere indipendenti”

Addio Ascosim, benvenuta Ascofind

Scf, pronto il documento per l’iscrizione all’Albo OCF

NEWSLETTER
Iscriviti
X