Al via la privatizzazione di Rbs, Londra vende il 5,2% del capitale

A
A
A
di Diana Bin 4 Agosto 2015 | 08:15
Il governo britannico, che ha iniettato liquidità nella banca per 45,5 miliardi di sterline ritrovandosi con il 78,3% del capitale, inizierà con il collocamento del 5,2%.

AL VIA LA PRIVATIZZAZIONE – Il governo britannico ha avviato la riprivatizzazione di Rbs, dopo il salvataggio e la nazionalizzazione della banca a seguito della crisi finanziaria e del collasso di Lehman Brothers negli Usa.

PRIMA TAPPA: COLLOCARE IL 5,2% – Londra, che ha iniettato liquidità nella banca scozzese per 45,5 miliardi di sterline (circa 65 miliardi di euro al cambio attuale) ritrovandosi con il 78,3% del capitale, inizierà con il collocamento del 5,2% per un valore ai corsi di Borsa attuali di 2 miliardi di sterline (2,85 miliardi di euro).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Il wm sostiene i conti di Rbs

RBS sceglie LivePerson per migliorare il servizio clienti con gli “hybrid bots”

Rbs perde 6,5 miliardi di sterline, ma il titolo vola in borsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X