Promotore finanziario accusato di truffa aggravata

A
A
A
di Daniel Settembre 2 Settembre 2015 | 14:16
A carico del professionista anche l´aggravante di aver agito con abuso di relazioni di ufficio.

L’ACCUSA – Un promotore finanziario finisce nel mirino della Procura del Tribunale di Ragusa per truffa aggravata e continuata per aver raggirato dei clienti. L’uomo, come riportano i quotidiani locali, in qualità di promotore finanziario di FinecoBank, si sarebbe fatto consegnare da quattro clienti, tra cui tre donne, la somma complessiva di 26 mila euro – 16 mila in assegni e 10 mila in contanti – da impiegare in operazioni finanziarie, senza mai far pervenire in realtà dette somme alla banca per l’esecuzione.

L’AGGRAVANTE – Il Sostituto procuratore, Francesco Puleio, gli ha contestato anche l’aggravante per avere agito con abuso di relazioni di ufficio e di aver cagionato alle persone offese un danno patrimoniale di rilevante gravità. I fatti sarebbero stati commessi a Ragusa il 26 giugno 2008.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

300 mila euro dalla cliente, consulente in Versilia finisce nei guai

L’esperimento di Intesa: nasce il promotore-dipendente

Promotori, training class: quando scatta la radiazione di un promotore?

NEWSLETTER
Iscriviti
X