Banco Popolare, Dbrs abbassa il rating a lungo e a breve

A
A
A
di Redazione 30 Settembre 2015 | 07:22
L’agenzia di rating Dbrs ha annunciato azioni su varie banche in Europa: il 20 maggio furono messe sotto osservazione per un possibile abbassamento del giudizio.

INTERVENTO SUI RATING – L’agenzia di rating Dbrs, nell’ambito di una revisione delle sue aspettative sul supporto governativo per le banche europee alla luce della progressiva introduzione della Bank recovery and resolution directive (Brrd), martedì 29 settembre, nella tarda serata, ha annunciato azioni sui rating di varie banche in Europa, banche che il 20 maggio scorso furono messe sotto osservazione per un possibile abbassamento del giudizio.

 
BANCO POPOLARE AL RIBASSO – Per quanto riguarda il Banco Popolare, Dbrs, avendo eliminato il gradino di supporto sistemico precedentemente insito nel rating di lungo termine, ha portato il rating da BBB mid (trend negativo) a BBB low (trend negativo), che corrisponde al livello dell’Intrinsic Assessment attribuito al gruppo. Di conseguenza, coerentemente con la metodologia di Dbrs, il rating di breve termine è stato portato da R-2 high a R-2 mid.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ftse Mib, l’allerta è massima. Le blue chip sotto i riflettori

Ftse Mib, massima attenzione ai supporti. Le blue chip sotto i riflettori

Blueindex: Natixis in luce, Banco Bpm in altalena

NEWSLETTER
Iscriviti
X