Bank Degroof e Petercam, ultimata la fusione

A
A
A
di Diana Bin 1 Ottobre 2015 | 12:22
Ottenute tutte le autorizzazioni da parte delle autorità di viglianza le assemblee delle due società hanno convalidato l’operazione oggi, il 1° ottobre 2015.

FUSIONE ULTIMATA Bank Degroof e Petercam completano ufficialmente la fusione. Ottenute tutte le autorizzazioni da parte delle autorità di viglianza le assemblee delle due società hanno convalidato l’operazione oggi, il 1° ottobre 2015. Gli azionisti di Petercam hanno dato il via libera al trasferimento degli attivi e dei passivi della società al gruppo Bank Degroof Petercam e allo scioglimento della società originaria, Petercam nv/sa.  Quanto a Bank Degroof, l’assemblea degli azionisti ha approvato l’assorbimento delle attività di Petercam, il cambio del nome in Bank Degroof Petercam e il nuovo statuto, e ha poi nominato i nuovi membri del consiglio di amministrazione.  Le società controllate di entrambi i gruppi (le società di gestione del risparmio e le controllate lussemburghesi) sono destinate a fondersi e a integrarsi in seguito.

LA NUOVA REALTA’ – Con quartier generale a Bruxelles, Bank Degroof Petercam impiega 1.400 professionisti nei suoi uffici in Belgio, Lussemburgo, Francia, Spagna, Svizzera, Paesi Bassi, Germania, Italia e Hong Kong. Con un patrimonio in gestione di oltre 50 miliardi di euro, la nuova realtà rappresenta il principale gruppo indipendente in Belgio che offre una combinazione tra private banking, gestione di patrimoni istituzionali, investment banking (corporate finance e intermediazione finanziaria) e servizi per le gestioni patrimoniali.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X