Banco Popolare cede 950 milioni di crediti in sofferenza a Hoist Finance

A
A
A
di Redazione 2 Ottobre 2015 | 09:15
Il Banco Popolare ha venduto pro-soluto un portafoglio di crediti chirografari in sofferenza da 950 milioni nominali a Marte Spv, veicolo di proprietà di Hoist Finance.
CEDUTI CREDITI IN SOFFERENZA – Il Banco Popolare ha venduto pro-soluto un portafoglio di crediti chirografari in sofferenza da 950 milioni nominali a Marte Spv, veicolo di proprietà di Hoist Finance. L’operazione, che riguarda circa 9mila posizioni, secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Radiocor non avrà “alcun impatto negativo sul conto economico” e “comporta il reale e definitivo trasferimento dei rischi di credito connessi alle partite cedute”.
 

L’OPERAZIONE PRECEDENTEBanco e Hoist Finance, uno dei più importanti operatori europei nel mercato degli prestiti non performanti, lo scorso giugno avevano già effettuato un’operazione analoga da 210 milioni. Il Banco Popolare è stato assistito da Pwc Advisory e dallo studio Bonelli Erede, mentre consulente di Hoist Finance è stato lo studio legale Rcc

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ftse Mib, l’allerta è massima. Le blue chip sotto i riflettori

Ftse Mib, massima attenzione ai supporti. Le blue chip sotto i riflettori

Blueindex: Natixis in luce, Banco Bpm in altalena

NEWSLETTER
Iscriviti
X