Bsi, c’è tempo fino al 13 novembre per chiudere l’acquisto di Bim

A
A
A
Marco Muffato di Marco Muffato 3 Novembre 2015 | 14:10
Veneto Banca ha conferito all’istituto svizzero, a partire dal 23 ottobre, un periodo di esclusiva di tre settimane per l’acquisto di Banca Intermobiliare
ACCORDO POSSIBILE – Trattative in esclusiva fino al 13 novembre tra Veneto Banca e Bsi per la vendita di Banca Intermobiliare. Secondo quanto riportato dall’agenzia Radiocor, l’istituto veneto ha confermato, su richiesta della Consob, di aver “conferito un periodo di esclusiva di tre settimane a decorrere dal 23 ottobre a Bsi”, nell’ambito “della procedura competitiva di valorizzazione della controllata Bim”. Secondo Investire Oggi, Bsi potrebbe mettere sul piatto fino a 280 milioni di euro per il 70% di Bim, corrispondente a una valorizzazione complessiva di 400 milioni. Nel luglio 2014 la svizzera Bsi è stata venduta da Generali alla brasiliana Btg Pactual.  La vendita dell’istituto torinese di private banking alla cordata di Piero D’Aguì, vicepresidente di Bim, era stata bloccata l’anno scorso dalla Bce. Motivo per cui anche la Consob sta monitorando da vicino l’operazione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Bim, Profilo, Consulia e Banor: si infiamma il risiko nel private banking

Ftse Mib nuovamente di fronte a un importante bivio

Bim, crolla il margine d’intermediazione

NEWSLETTER
Iscriviti
X