Popolare di Bari, vertici sotto indagine

A
A
A
di Andrea Telara 30 Agosto 2017 | 11:51
Cinque dirigenti della banca pugliese sotto i riflettori della procura

Cinque dirigenti della Banca Popolare di Bari sono indagati nell’ambito di un’inchiesta dalla Procura del capoluogo pugliese con l’accusa di associazione a delinquere e truffa. Lo riferisce l’agenzia Reuters citando una fonte giudiziaria di Bari e confermando la notizia riportata dal quotidiano La Repubblica. L’indagine è coordinata dal procuratore aggiunto Roberto Rossi e svolta dal nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza. A luglio scorso è stata notificata una proroga delle indagini. Risultano indagati il presidente Marco Jacobini, i suoi due figli Gianluca e Luigi (rispettivamente condirettore generale e vice), il responsabile della linea contabilità e bilancio della popolare Elia Circelli, il dirigente dell’ufficio rischi Antonio Zullo. L’ex direttore generale Vincenzo De Bustis, già amministratore delegato di Monte dei Paschi di Siena e Deutsche Bank, è invece indagato per maltrattamenti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti