Scm porta sul palco il futuro della consulenza con la Mifid2

A
A
A
Gianluca Baldini di Gianluca Baldini 27 Novembre 2015 | 10:55
Il 25 novembre Scm Sim in collaborazione con Blue Financial Communication ha organizzato un convegno sul futuro della consulenza con l’implemantazione della nuova direttiva Mifid2. Bluerating lo ha chiesto a Antonello Sanna, Mario Noera, Paolo Balice, Simone Rosti e Luca Zitiello.

IL FUTURO DELLA CONSULENZA ATTRAVERSO LE PAROLE DEGLI ESPERTIScm Sim il 25 novembre ha portato sul palco i maggiori esperti di consulenza per parlare della direttiva Mifid2. Organizzato in collaborazione con Blue Financial Communication (la casa editrice di Bluerating), all’evento erano presenti il fondatore di Scm sim, Antonello Sanna, Gino Bellotto, vice presidente di Scm Sim, Paolo Balice, presidente Aiaf, Mario Noera, docente di economia e diritto dei mercati finanziari dell’Università Bocconi, Simone Rosti, executive director Italia di Ubs Etf,  e Luca Zitiello, avvocato dell Studio Zitiello & Associati. “Noi da tempo abbiamo adottato la trasparenza richiesta dalla Mifid2“, spiega Sanna. All’interno del convegno, sottolinea Sanna, “è stato molto interessante capire cosa succederà nei prossimi due anni con l’arrivo della Mifid2 nel settore della consulenza”. A margine del convegno, Bluerating ha intervistato gli esperti presenti sul palco per capire quale fosse il loro punto di vista sul futuro della consulenza. 

Ecco le pillilole video degli esperti presenti al convegno:

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Due ingressi in Scm Sim

Nuovi fondi e servizi alla clientela per il 2017 di Scm sim

Scm Sim, al via il roadshow ’’Beyond wealth management, life coaching’’

NEWSLETTER
Iscriviti
X