Cernobbio, Donnet (Generali): “Puntiamo a cedere 1 miliardo di asset”

A
A
A

Per quanto riguarda la partecipazione di Generali in Mps, Donnet ha aggiunto: “Ci concentriamo sul nostro ruolo di secondo azionista”.

Chiara Merico di Chiara Merico1 settembre 2017 | 15:42

VENDITA OK – Il processo di vendita degli asset non strategici di Generali “sta procedendo bene”. Lo ha dichiarato, a margine del Forum Ambrosetti in corso a Cernobbio, l’ad di Generali Italia Philippe Donnet. “C’è molto interesse per i nostri asset, lo ribadisco: sono molto fiducioso nella nostra capacità  di raggiungere almeno un miliardo come proventi di queste vendite”. No comment sulla vendita delle attività in Portogallo, che secondo indiscrezioni di stampa dovrebbe avvenire a fine ottobre. Per quanto riguarda la partecipazione di Generali in Mps, Donnet ha aggiunto: “Ci concentriamo sul nostro ruolo di secondo azionista”, mentre a proposito del bond da 180 milioni di euro, venduto da Carige a Generali nel 2008 e in scadenza il prossimo anno, Donnet ha spiegato che la La conversione del bond “non è all’ordine del giorno”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Cernobbio, Mustier (UniCredit): “I conti funzionano”

Cucchiani da Cernobbio elogia la Bce

Ti può anche interessare

Azimut, terza tappa del buyback

La società ha deliberato un’altra tranche del riacquisto di azioni proprie per un valore fino a 5 ...

BLUERATING in edicola: “Sostenibilità per guadagnare”

Il numero di aprile del magazine dedica la sua storia di copertina a un'intervista a Manuel Noia, co ...

Attenti agli assegni senza clausola di non trasferibilità

Un cliente ha usato un assegno privo di clausola di non trasferibilità proveniente da un vecchio li ...