Nuova Banca Etruria cede la sua quota di Banca Popolare Lecchese

A
A
A
di Chiara Merico 18 Dicembre 2015 | 13:32
La quota è stata rilevata da BPL Holdco S.r.l., controllata da fondi gestiti da Oaktree Capital Management L.P.

LA CESSIONE – Nuova Banca Etruria ha ceduto la propria quota pari al 54,212% del capitale sociale di Banca Popolare Lecchese a BPL Holdco S.r.l., controllata da fondi gestiti da Oaktree Capital Management L.P., uno dei maggiori investitori istituzionali al mondo con oltre 100 miliardi di dollari in gestione al 30 settembre.

DISMISSIONE DI ASSET NON CORE – Per Nuova Banca Etruria, informa una nota, l’operazione di cessione della partecipata Banca Lecchese rientra nell’ambito delle attività di dismissioni di asset non core, già intraprese nel primo trimestre. Il perfezionamento dell’operazione è avvenuto dopo la prevista autorizzazione rilasciata da Banca d’Italia e da Banca Centrale Europea. La cessione della partecipazione è avvenuta a valori positivi rispetto alla valorizzazione in bilancio. Nuova Banca Etruria è stata assistita nell’operazione dal team dello studio legale Ashurst, coordinato dal partner Gianluca Fanti. Oaktree Capital Management è stata assistita dal team dello studio legale NCTM, coordinato dal partner Andrea De Tomas.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Nuova Banca Etruria, perdita di 23 milioni

NEWSLETTER
Iscriviti
X