Bper diventa primo azionista di Arca

A
A
A
di Redazione 22 Dicembre 2015 | 13:56
La Banca popolare dell’Emilia Romagna sale al 32,7% dopo aver acquistato quote da Banco Popolare e Banca popolare dell’Alto Adige. Adesso parte la ricerca del partner della sgr: quattro le pretendenti in lizza
AZIONISTA DI RIFERIMENTOBper sale al 32,752% del capitale di Arca Sgr dal 19,998% detenuto in precedenza e ciò dopo aver acquistato il 12,332% dal Banco Popolare e lo 0,422% dalla Banca popolare dell’Alto Adige – Volksbank per 61,2 milioni. L’annuncio è dell’agenzia Radiocor, che sottolinea come dopo questo acquisto Bper, che è guidata dall’a.d. Alessandro Vandelli, sia diventata l’azionista di riferimento di Arca. 

QUATTRO PRETENDENTI
– Per la società di gestione ora può, quindi, entrare nel vivo il processo di ricerca di un partner, industriale o finanziario. Quattro, secondo quanto si apprende, le offerte sul tavolo e i pretendenti sono Atlas Merchant Capital, Anima, Centerbridge e Ardian. Il primo passo sarà la selezione degli advisor: la nomina non è ancora arrivata ma in pole position ci sono Mediobanca e Rothschild.
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenza, un nuovo centro private per Bper

Banche, il risiko italiano sotto la lente di Equita

Risiko Banche, occhi puntati su Unicredit

NEWSLETTER
Iscriviti
X