Promotori, training class: si parla di contratti di leasing

A
A
A
di Redazione 29 Dicembre 2015 | 14:22
La risposta esatta alla domanda pubblicata ieri, a proposito dei finanziamenti bancari, era quella contraddistinta dalla lettera B.

RISPOSTA “B” – La risposta esatta alla domanda pubblicata ieri, a proposito dei finanziamenti bancari, era quella contraddistinta dalla lettera B. La riproponiamo qui di seguito.

Le operazioni che scontano l’imposta sostitutiva sui finanziamenti bancari di cui all’art. 15del D.P.R. n. 601/1973 sono esenti:
A: dall’IRES
B: dall’imposta di registro, dall’imposta di bollo, dalle imposte ipotecarie e catastali edalle tasse sulle concessioni governative
C: dall’IRAP
D: dall’IRPEF

NUOVO QUESITO – La domanda di oggi nell’ambito della nostra training class dedicata alla formazione dei promotori finanziari riguarda il prezzo di riscatto in un contratto leasing. Mettetevi alla prova e tornate domani a verificare la risposta.

In un contratto di leasing cos’è il prezzo di riscatto?
A: Il prezzo del maxicanone
B: Il prezzo dei canoni periodici
C: Il prezzo, convenuto dalle parti, che permette di acquistare il bene al termine della locazione
D: Il prezzo per locare il bene che si attesta solitamente attorno al 90% del valore di mercato del bene

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il codice deontologico Anasf

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il risparmio amministrato

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con la prova valutativa

NEWSLETTER
Iscriviti
X