UniCredit, Ghizzoni esclude l’aumento

A
A
A
di Chiara Merico 19 Gennaio 2016 | 08:16
Per l’.a.d. “il 2015 si è chiuso bene per il business, c’è stata in particolare molta attività nell’area corporate con una crescita nella seconda parte dell’anno”.

LA DICHIARAZIONE – Non ci sono aumenti di capitale in vista per UniCredit: lo ha fatto sapere, secondo quanto riferisce MF, l’amministratore delegato dell’istituto di piazza Gae Aulenti, Federico Ghizzoni. Per l’.a.d. “il 2015 si è chiuso bene per il business, c’è stata in particolare molta attività nell’area corporate con una crescita nella seconda parte dell’anno rispetto alla prima. Malgrado la volatilità dei mercati c’è una reale ripresa ed è più forte la domanda interna in Europa, in particolare in Germania, che compensa la frenata dei Paesi emergenti”. Anche in Russia, secondo Ghizzoni, “l’economia dovrebbe migliorare rispetto al 2015, seppure ancora in calo”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

BlackRock arruola Ghizzoni (come consulente)

Banche: il risiko sostiene il settore a Piazza Affari

Unicredit-Mps, il Tesoro allunga le trattative

NEWSLETTER
Iscriviti
X