Scm, entro luglio il debutto sull’Aim

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico 22 Gennaio 2016 | 15:33
La società di intermediazione mobiliare punta a raccogliere con la quotazione tra i 2 e i 3 milioni di euro.

IL DEBUTTO Scm sim scalda i motori in vista della quotazione sul segmento Aim di Borsa Italiana, prevista, come rivela Il Sole 24Ore, entro luglio, con un obiettivo di raccolta fra i 2 e i 3 milioni di euro.

CONSULENZA INDIPENDENTE – Scm (acronimo di Solutions capital management) è una società di intermediazione mobiliare che si basa su un modello di consulenza indipendente e punta a raccogliere risorse per presidiare il settore private, diventando un polo di aggregazione per altre realtà. La società punta a raccogliere con la quotazione tra i 2 e i 3 milioni di euro, risorse che, come spiega al quotidiano finanziario l’a.d. Antonello Sanna, “ci permetteranno di rafforzarci patrimonialmente e di essere in linea con le tendenze richieste dalle normative. Dalla nostra abbiamo un modello di business che ci vede indipendenti dagli emittenti, e una struttura azionaria da public company, con l’azionista più importante al 12%”. Dopo aver raggiunto il break even lo scorso anno, Scm sim punta a chiudere il 2015 con circa 6 milioni di fatturato e un utile lordo di circa 300mila euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Due ingressi in Scm Sim

Nuovi fondi e servizi alla clientela per il 2017 di Scm sim

Scm Sim, al via il roadshow ’’Beyond wealth management, life coaching’’

NEWSLETTER
Iscriviti
X