Banca Intermobiliare conferma la perdita di 19,9 milioni

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico 18 Febbraio 2016 | 08:42
Il risultato è in peggioramento rispetto alla perdita di 9,7 milioni registrata nel 2014.

CONFERMATO IL RISULTATO NEGATIVO – Il consiglio di amministrazione di Banca Intermobiliare ha confermato i risultati al 31 dicembre 2015, registrando un risultato consolidato negativo di 19,9 milioni di euro. Come già anticipato lo scorso 8 febbraio, il risultato è in peggioramento rispetto alla perdita di 9,7 milioni dell’anno prima, ed è “fortemente condizionato da significative rettifiche di valore che hanno inciso sul risultato per 67,6 milioni, di cui principalmente 53,1 milioni per rettifiche di valore sui crediti e 6,8 milioni per impairment su immobili derivanti da operazioni di recupero crediti”, aveva informato l’istituto in una nota.

RATIO PATRIMONIALI SOLIDI – Il risultato della gestione operativa si attesta a 33,3 milioni, in riduzione del 28% sia per la contrazione del margine di intermediazione (-5,7%, che ha risentito della contrazione dei ricavi dell’operatività finanziaria seppur in presenza di commissioni nette in aumento dell’8,1%, sia per l’aumento dei costi operativi (+6%), anche per effetto dei contributi ai fondi di risoluzione del sistema bancario sostenuti negli ultimi mesi del 2015. L’anno scorso la raccolta complessiva della clientela, pari a 12 miliardi, è stata “in lieve diminuzione (-2,2%); gli impieghi vivi, pari a 0,8 miliardi, segnano una contrazione (-23,3%); i tassi di copertura della qualità del credito si attestano a livelli superiori ai dati medi del sistema bancario italiano. I ratio patrimoniali, conclude la banca, sono “superiori ai livelli minimi richiesti da Basilea 3“.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Bim, Profilo, Consulia e Banor: si infiamma il risiko nel private banking

Ftse Mib nuovamente di fronte a un importante bivio

Bim, crolla il margine d’intermediazione

NEWSLETTER
Iscriviti
X