Promotore ligure rinviato a giudizio per frode

A
A
A
di Gianluca Baldini 25 Febbraio 2016 | 08:37
Storia simile quella di un altro professionista che operava nel triestino dopo un lungo periodo di latitanza.

IL CASO DEL PF LIGURE – Tra i tanti promotori onesti e capaci, c’è sempre qualcuno che non si comporta come dovrebbe. È il caso di F.V. promotore finanziario rinviato a giudizio per una truffa del valore di oltre quattro milioni di euro. Radiato dall’Albo dei promotori finanziari lo scorso luglio, come pubblicato dalla Consob con delibera 19264 del 23 luglio, è stato denunciato dalla guardia di finanza per bancarotta fraudolenta, abusivismo finanziario e truffa aggravata. L’impresa del profesionista è stata dichiarata fallita dal tribunale di Genova il 5 marzo dello scorso anno, dalla sezione fallimentare presieduta dal giudice Renato Delucchi. Nel 2010 si è concluso il rapporto professionale con una importante rete di distribuzione, ma Viale ha continuato a operare in maniera autonoma e sotto la propria esclusiva responsabilità patrimoniale. Il promotore, si legge sul sito dell’Albo dei promotori finanziari, non ha mandato da oltre cinque anni. L’indagine delle fiamme gialle ha accertato che le persone raggirate sono state circa 250, prevalentemente amici e conoscenti di vecchia data del promotore, e che la frode è di oltre quattro milioni.

E DI QUELLO TRIESTINO – È stato invece trovato dopo un peirodo di latitanza, D.K, l’ex promotore finanziario di 45 anni che schermandosi dietro al buon nome di un’importante rete nazionale ha fatto sparire tra il 2010 e il 2011 un totale di quasi 220mila euro dai conti di almeno tre ignari clienti dopo essersi impossessato anche dei loro codici personali per le operazioni on-line. In realtà, però, il promotore non era fuori dall’Italia. Lo hanno scoperto gli inquirenti dopo che hanno visto lo scooter del promotore spostarsi nella zona triestina di Valmaura. Chi era che lo usava? Il “ricercato”? O qualche suo amico? La risposta se la sono data proprio i poliziotti, l’altro giorno, al termine di un appostamento che ha dato i suoi frutti: era proprio lui.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consob castiga i pf, boom di radiazioni nel 2015

Pf Awards 2016, è di Fideuram ISPB la medaglia d’oro nell’Analisi di mercato

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il credito ai consumatori

NEWSLETTER
Iscriviti
X