Bpm Personal Banking, taglio del nastro a Roma

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico 26 Febbraio 2016 | 07:38
La rete è ora nella fase di sviluppo che prevede sia il reclutamento di nuovi promotori, con l’obiettivo di arrivare a 300 entro il 2017, sia l’apertura di punti vendita.

PUNTO DI RIFERIMENTO OPERATIVOBanca Popolare di Milano ha inaugurato a Roma il primo ufficio di promozione finanziaria della nuova rete Bpm Personal Banking. Dopo un primo anno dedicato alla costituzione e avvio della rete, si è ora nella fase di sviluppo che prevede sia il reclutamento di nuovi promotori, con l’obiettivo di arrivare a 300 entro il 2017, sia l’apertura di prossimi punti vendita dislocati sull’intero territorio nazionale. La nuova struttura, che rappresenta il punto di riferimento operativo per i promotori finanziari di Roma e provincia, è un ufficio di circa 240 mq situato in via G. Paisiello 26, all’interno di un pregevole palazzo residenziale in una zona centrale del quartiere Parioli. Dopo il taglio del nastro e la benedizione dei nuovi locali, l’evento è proseguito nella splendida location del Grand Hotel Ritz, dove il consigliere delegato di Banca Popolare di Milano Giuseppe Castagna ha illustrato a un centinaio di invitati gli importanti risultati raggiunti negli ultimi anni da Bpm.

UNA REALTA’ SOLIDA – “Banca Popolare di Milano si presenta oggi come una realtà solida, con un livello di patrimonializzazione tra i più elevati del sistema, contenuta rischiosità e redditività in crescita. Un marchio affermato e affidabile, capace di conquistare un posto di rilievo nel panorama bancario italiano”, ha commentato Giuseppe Castagna. “Con l’inaugurazione di questo primo ufficio finanziario della rete Bpm Personal Banking, confermiamo il nostro impegno di multicanalità 2.0 dichiarato nel piano industriale volto a cogliere le migliori opportunità del territorio e rispondere alle diverse esigenze della clientela”. Insieme al consigliere delegato sono intervenuti anche altri manager della banca, tra i quali il responsabile Multi Channel Banking Luca Gasparini, cui fa capo Bpm Personal Banking, e il responsabile Wealth Management Gianfranco Venuti, che hanno presentato la nuova rete promotori e la proposta distintiva di prodotti e servizi rivolta alla clientela. L’evento è stato inoltre l’occasione per far conoscere la squadra di promotori già operativi sul territorio: 12 persone con portafogli complessivi per 140 milioni e con obiettivi di crescita che puntano a un raddoppio, nel prossimo biennio, sia in termini numerici che di consistenze. Il gruppo è guidato dal regional manager Domenico D’Antonio, appena approdato al gruppo Bpm, che ha maturato pluriennale esperienza presso diverse realtà, l’ultima delle quali Sanpaolo Invest S.p.a.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ftse Mib: il rialzo non si è ancora esaurito. Cinque azioni sottola lente

Il Ftse Mib ha ancora fiato per allungare il passo. Cinque azioni sotto la lente

Banche italiane: le raccomandazioni e i target price di Goldman Sachs

NEWSLETTER
Iscriviti
X