È Banca Generali la regina di gennaio

A
A
A
di Marco Muffato 29 Febbraio 2016 | 14:04
L’istituto guidato dall’a.d. Piermario Motta conquista il primo posto nel ranking mensile della promozione finanziaria. Seguono Banca Mediolanum e Fideuram ISPB.

LEADER IN UN MESE DIFFICILE – E’ Banca Generali la regina del business a gennaio.  L’istituto guidato dall’a.d. Piermario Motta occupa il primo posto del ranking Assoreti in un mese difficile per il business del comparto visto che nove gruppi su tredici hanno registrato una raccolta netta negativa nel risparmio gestito, tradizionalmente il più ricco di introiti per le reti. Banca Generali con +530 milioni di euro (di cui +112 in risparmio gestito) di raccolta netta positiva ha battuto Banca Mediolanum, seconda con +502 milioni di euro (di cui +152 milioni in gestito), terzo il gruppo Fideuram ISPB con +472 milioni (ma un rosso nel gestito di -587 milioni). Seguono FinecoBank con +428 milioni (ma -160 milioni nel gestito) di raccolta netta, Azimut con +227 milioni e gestito positivo per + 159 milioni, Allianz con +181 milioni e un gestito che piange a quota – 86 milioni di euro.

Qui in basso la tabella di Assoreti con i risultati di tutti i player.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali Private, un top wealth a Verona

Consulenti, come è bello lavorare in Banca Generali

Banca Generali, Mossa “benedice” la blockchain

NEWSLETTER
Iscriviti
X