Azimut varca la soglia dei 4 miliardi

A
A
A
di Andrea Telara 7 Settembre 2017 | 14:55
La società fondata da Pietro Giuliani e guidata da Sergio Albarelli ha registrato ad agosto una raccolta positiva di 311 milioni di euro, portando a 4,1 miliardi il dato dall’inizio dell’anno

Il Gruppo Azimut ha registrato nel mese di agosto 2017 una raccolta netta positiva per 311 milioni di euro, portando così la raccolta netta dall’inizio dell’anno a superare i 4,1 miliardi di euro. Il totale delle masse comprensive del risparmio amministrato si attesta a fine agosto a 47,6 miliardi di euro, di cui 38,7 miliardi fanno riferimento alle masse gestite.

Inoltre, sempre nel mese di agosto, il fondo Azimut Global Sukuk è stato inserito sulla piattaforma di distribuzione di Abu Dhabi Islamic Bank (ADIB), la principale piattaforma per private bankers negli Emirati Arabi Uniti. Azimut Global Sukuk è stato lanciato nel 2014 ed è un fondo sharia-compliant (cioè con portafoglio conforme si principi della finanza islamica), con con masse pari a 124 milioni di dollari e una alta diversificazione del sottostante.

Sergio Albarelli, ceo del Gruppo, ha commentato: “è proseguita anche ad agosto la crescita del gruppo seppure, come prevedibile, ad un ritmo più contenuto rispetto ai mesi precedenti dovuto al periodo vacanziero. I dati evidenziano il continuo miglioramento della qualità nel mix di raccolta confermando l’efficacia delle diverse soluzioni di risparmio gestito a disposizione dei nostri consulenti per risolvere le esigenze di pianificazione finanziaria della clientela. Il risultato beneficia del sempre più importante nostro sviluppo all’ estero che, grazie alla rilevante diversificazione geografica, ci consente di crescere anche nel tradizionale periodo di pausa estiva in Italia.”

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, gran colpo da Azimut per il private

Azimut, un finanziamento per il “made in Italy”

Consulenti, ecco le banche-reti più “cattive”

NEWSLETTER
Iscriviti
X