I piani di Credem nella promozione finanziaria

A
A
A
di Marco Muffato 2 Marzo 2016 | 10:38
La rete guidata dal direttore commerciale Duccio Marconi si propone di ingaggiare 60 pf e di conseguire 600 milioni di raccolta entro il 2016.

GLI OBIETTIVI – Proseguiranno anche nel 2016 gli investimenti per la crescita della rete di promotori finanziari di Credem, in linea con la strategia di sviluppo del gruppo. In particolare, la rete coordinata dal direttore commerciale Duccio Marconi (nella foto) punta a 600 milioni di euro di raccolta netta e a reclutare 60 nuovi professionisti entro fine anno. L’obiettivo è confermare e superare i risultati del 2015 che hanno visto l’ingresso di 52 nuovi promotori, di cui 19 nell’ultimo trimestre e 550 milioni di euro di raccolta netta.


FOCUS SULLA FORMAZIONE –
Saranno inoltre confermati gli investimenti in logistica e formazione a supporto dell’attività dei promotori. Nel dettaglio è prevista l’apertura nei prossimi mesi di sei nuovi punti vendita e l’erogazione di 4 mila ore di formazione alla rete, con particolare focus sui servizi di wealth planning e consulenza evoluta negli investimenti. “Crediamo fortemente nelle potenzialità di sviluppo della nostra rete”, ha dichiarato  Marconi, “e continueremo a investire nei prossimi mesi. Il risultato in termini di reclutamento conferma l’attrattività del nostro modello di business basato sulla completa integrazione tra l’attività del promotore e le filiali bancarie sul territorio,che ci consente di essere un punto di riferimento per i professionisti del settore”.

CHI E’ APPENA ENTRATO NELLA RETE – Per quanto riguarda i più recenti ingressi, nelle scorse settimane sono entrati in Piemonte a Torino Stefano Sibona con il ruolo di growth manager e Filippo Balbo, entrambi provenienti da Banca Ipibi (ora Banca Consulia). In Lombardia ad Abbiategrasso (MI)arriva Luigi Barenghi da Unipol Banca, mentre a Saronno (VA) è entrato Simone Frigerio proveniente da Banca Popolare di Milano. In Veneto a Schio (Vicenza) fa il suo ingresso Roberto Zaffonato ex Hypo Alpe Adria Bank S.p.A., a Bussolengo (VR) entra Stefania Bonente da Crediveto mentre a Verona arriva Domenico Lamanna da Banca Mediolanum. Nelle Marche entra a Civitanova Marche (MC) Giuliana Monachesi ex Banca dell’Adriatico e  a Pesaro Antonello Dionigi da Banca Widiba spa. In Abruzzo le new entry sono ad Avezzano (AQ) Annalisa  Contestabile e Marco Bucci provenienti da Fineco. A Pescara entra Remo Leone da Banca Fideuram, mentre all’Aquila entra Luca Angelone ex Mps. Nel Lazio a Roma entra Stefano Parravani ex Banca Mediolanum S.p.A. In Campania sono stati reclutati ad Angri (SA) Giovan Battista Foglia da Banca Generali, ad Aversa (CE) Gian Piero Bellocchio ex Banca Sara, a Napoli Rocco Antongiulio proveniente da Allianz Bank e ad Avellino Antonio Laudati ex Banca Popolare Puglia e Basilicata. Infine in  Puglia a Bari entra Fabrizio De Ciccio da Banca Generali.
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X