Agenti e mediatori, l’Oam rafforza la vigilanza

A
A
A
di Chiara Merico 8 Marzo 2016 | 08:20
Nel 2015 sono stati oltre 5mila i controlli effettuati contro i 2800 previsti, e oltre 2400 i procedimenti sanzionatori avviati.

VIGILANZA PIU’ INTENSA –  Un’attività di vigilanza più intensa, con oltre 5mila controlli effettuati contro i 2800 previsti, e oltre 2400 procedimenti sanzionatori avviati: è il bilancio 2015 dell’Oam, l’organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. L’organismo, secondo quanto riferisce MF – Milano Finanza, sta valutando anche la possibilità di pubblicare i nomi dei soggetti non autorizzati, per rafforzare l’azionec contro l’abusivismo. L’Oam, nato nel 2010 e presieduto da Antonio Catricalà, nel corso del 2015 ha anche presentato 57 esposti per esercizio abusivo dell’attività.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Tutto pronto per l’esame Oam

Agenti e mediatori, tutti a Roma per il primo convegno dell’Oam

NEWSLETTER
Iscriviti
X